L’acqua

IMG_7843

L’acqua era più fredda, ma ci sono scivolata dentro ugualmente.

Non c’erano pesci e nemmeno coralli, del resto non avevo la maschera con il boccaglio e nemmeno le pinne.

Quel liquido azzurro era opaco e meno trasparente di quello delle mie isole.

Che strana sensazione nuotare con il solo corpo! Avevo paura di sbagliarmi, ho iniziato afferrando la tavoletta per essere sorretta mentre provavo la respirazione: inspirare, giù la testa nell’acqua, espirare…

Quando lavoravo, il mio momento di maggiore contentezza era quando andavo a nuotare in piscina, durante la pausa pranzo, e tornavo, come dicevano i miei colleghi, bella vaporosa.

Adesso non so, ci devo pensare.

Sento di star perdendo il sorriso, quella felicità che mi portavo dentro ed usciva prorompente da ogni poro della mia pelle.

Una nostalgia tremenda mi attanaglia lo stomaco, dentro di me un grido: “Cosa ci faccio qui?”

IMG_7842

Annunci